Orybal's weblog

free your soul

“Grave” furto di cetrioli e zucchine

 Comunicato stampa, 17 settembre 2008

Sono stati arrestati questa mattina dalle forze dell’ordine in flagranza di reato dopo il furto di due cetrioli e due zucchine da un orto nella zona di Pontecorvo (Fr) e sono stati subito trasferiti in carcere in attesa di giudizio. Protagonisti della vicenda – resa nota dal Garante Regionale dei diritti dei detenuti Angiolo Marroni – una coppia di cittadini italiani della zona, entrambi senza un lavoro fisso.

“Dopo aver passato giorni interi a discutere sulle misure svuota-carceri proposte dal guardasigilli Anfano, questo caso emblematico giunge a proposito per spiegare perché le carceri sono sovraffollate – ha detto il Garante dei diritti dei detenuti del Lazio Angiolo Marroni. Quella di Pontecorvo è una vicenda che se non fosse drammatica sarebbe ridicola e che dovrebbe essere di competenza dei Servizi Sociali del comune, non di un carcere. Non è di questa inutile tolleranza zero che hanno bisogno i cittadini. Io credo che, prima di ipotizzare ogni altro provvedimento straordinario per rendere vivibili le nostre carceri, occorrerebbe una profonda rivisitazione della nostra legislazione per stabilire definitivamente quali reati meritino di essere puniti con il carcere“.

 

L’Ufficio del garante dei detenuti del Lazio

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17 settembre 2008 da in notizie con tag , , .

La mia tesi è libro: info qui

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: