Orybal's weblog

free your soul

Ironia della sorte

Bene, in Italia la preoccupazione prevalente del governo è l’anoressia della ministra  per le pari opportunità. E pensare che nel 2006 aveva fatto una proposta di legge con la collega Prestigiacomo per riconoscere l’anoressia come una malattia sociale! Volevano finanziare campagne di educazione alimentare nelle scuole e case famiglia per anoressiche… che previdente!

Non che non sia un problema serio in sè e consiglio a chiunque di dare un’occhiata a questo sito dell’A.B.A., ma, se permettete, mi pare che lì fuori stia un po’ succedendo il putiferio…

Non sono un problema le scuole superiori e le università in protesta contro la Riforma Gelmini, così come mamme e maestre delle scuole medie ed elementari… tanto per fermare le occupazioni basta mandare la polizia a manganellare un po’ tutti. E non è preoccupante nemmeno che l’Asl abbia ispezionato le carceri lombarde e le abbia giudicate disumane e fuorilegge.

Qui dietro l’angolo delle Alpi, in Austria, invece, si scopre che i politici xenofobi hitleriani sono gay, ovvero bisessuali, o per usare il termine preferito dai loro amici, “culattoni”. Lo so che non si deve far sarcasmo quando il cadavere è ancora tiepido, ma è solo riportare i fatti dire che Haider è morto non solo ubriaco ma anche dopo un paio d’ore in un locale gay. E che il suo vice, ora sostituto, è un gay dichiarato ed era il suo compagno, nonostante Jorg fosse sposato con la moglie che non era tenuta all’oscuro della cosa.

A me ed ad altri libertari potrebbe anche far piacere… vi ricordate come era stato nascosto il caso dello steward gay morto nell’incidente aereo a Madrid, per il quale si era provveduto a censura, con la conseguenza di ridurre al silenzio il suo compagno di una vita? Ma io credo che Gentilini, dichiaratosi “modello per Haider“, ora stia piangendo e mangiandosi il cappello – come nei fumetti di Paperino – per quel che ha detto. Starà pensando “Per fortuna che al funerale non ci son mica andato!”, dopo aver detto che avrebbe fatto di tutto per andarci… sennò pensa che festa per i comunisti vedere le foto dove si “comprometteva” stringendo mani a altri che si ispirano a lui o piangendo “troppo”!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23 ottobre 2008 da in chiacchiere, notizie con tag , , , , , , .

La mia tesi è libro: info qui

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: