Orybal's weblog

free your soul

Notizie del solstizio – personal selections

foto_inverno_21Quest’inverno che appena sta cominciando il miglior regalo di Natale sarà un bel paio di copertine, guantoni e berrettone fatto a maglia e dei moonboot da città: la Russia vuole tagliare il gas a tutt’Europa per la solita disputa sui debiti da pagare coi vicini ucraini dentro il cui paese, purtroppo per noi, passa il gasdotto fondamentale per l’Europa!

Beh, come hanno potuto multare la slitta di Babbo Natale? Ma che razza di paese siamo diventati? Tanto vale anche imprigionarlo per violazione di domicilio! O per volo con renne senza brevetto di volo! O per mancanza di scontrini fiscali relativi ai doni che “dice di aver comprato” ma non sa spiegare dove…

Il papa se la prende ora con chi vuole cambiare sesso, non bastasse la sua invettiva a favore degli stati ammazzagays.

La casa di produzione tea Wittard of Chealsea che ha 122 anni e che produce uno dei miei tea preferiti, lo “Spiced Imperial”,  sta per essere venduta al miglior offerente e licenzierà 500 dipendenti. Accidenti, va a vedere che se se lo compra qualcuno che di tea non sa niente me lo snaturano? Devo ringraziare tutti gli amici residenti in United Kingdom che a ogni viaggio me ne han portato almeno due scatolotti a testa…così ho le scorte per mesi, che potrei darmi allo spaccio, se la ditta la fan fallire! 🙂

Anche il vetro di Murano agli inglesi pare più fragile: rilevano crisi nel settore….la gente, clientela di lusso, non è che abbia disdetto gli ordini ma li ha posposti!

Intanto, però, gli scienziati hanno fatto una scoperta fondamentale: ogni starnuto è un pensiero erotico! Cribbio, non faccio che starnutire da qualche mese a questa parte… non sapevo di avere un picco della libido! ma poi nella ricerca specificano “in certain people sneezing can be triggered by sexual fantasies“… beh, che ricerca scientifica! Magari ad altre persone grattarsi dietro le orecchie è segno di pensieri erotici, oppure strizzare gli occhi o toccarsi il pacco!

Comunque, c’è una buona notizia del giorno: l’olio d’oliva protegge dal cancro al seno!

L’Istituto catalano di oncologia ha scoperto  chenell’olio d’oliva piu’ puro sono presenti due tipi di polifenoli fitochimici dotati di azione antiossidante, protettivi contro queste forme di tumore. Si tratta dei ‘lignani’ e dei ‘secoiridoidi’ che agiscono in modo simile ad un farmaco – l’Herceptin – capace di inibire l’attivita’ della proteina Her2, importante fattore oncogenico che stimola la crescita delle forme piu’ aggressive di tumore al seno. Lignani e secoirididi sono presenti pero’ solo nell’olio migliore, quello ottenuto con la cosiddetta ‘spremitura a freddo’, che, effettuata senza generare calore, preserva questi polifenoli.

Quindi, questo cenone natalizio non va dimenticata una bruschettina bella ricoperta di olio… e un altro regalo consigliato sarà una bella latta da 10 litri del prezioso nettare dorato spremuto a freddo su frantoi di pietra e spinti da un asinello… tanto, se ne mangiamo di più, ricordiamoci sorridendo che anche il grasso che accumuliamo ci difenderà dal gelo che ci prospetta la grande madre (snaturata) Russia!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23 dicembre 2008 da in chiacchiere, notizie.

La mia tesi è libro: info qui

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: