Orybal's weblog

free your soul

Un Ponte Per… fa i readings

chiudi_gli_occhiUn ponte per… e Apollo 11
presentano:
Chiudi gli occhi
di  Fuad Aziz
Incontro con l’autore.
Martedi’ 24 febbraio, ore 17,30
Piccolo Apollo, Via Conteverde 51 – Roma

Un bambino nord-africano accompagna, in un viaggio fantastico, un bambino europeo nel proprio paese. Gli mostrerà così quello che c’è. E quello che non c’è… Un bell’albo sulle differenti condizioni di vita nel Nord e nel Sud del mondo. In appendice un approfondimento sul problema dell’acqua nel nostro pianeta. Un libro della SINNOS editrice, collana FIABALANDIA intercultura.

Alla presenza dell’autore e del Piccolo coro di Piazza Vittorio.
Dolcetti e bevande renderanno più dolce l’incontro.

Nel corso della serata verranno presentati i progetti di Un ponte per… di Sostegno a distanza.

L’Autore
Nato ad Arbil (Kurdistan Iracheno) nel 1951, diplomato all’Accademia di Belle Arti di Baghdad nel 1974 e all’Accademia di Belle Arti di Firenze nel 1977, Fuad Aziz vive e lavora a Firenze.
Autore di numerose mostre personali e collettive in Italia ed all’estero e di opere permanenti in varie città, si occupa da alcuni anni di illustrazioni di libri per i ragazzi.
È tra i fondatori e membro dell’associazione «Biblioteca di Pace» di Firenze. Si occupa della “cultura della fiaba”, facendone oggetto di studio e di approfondimento, come importante strumento di comunicazione e di scambio culturale.

I Reading di Un ponte per…
L’iniziativa rientra nell’ambito dei Reading letterari. Sette date in cui “Un ponte per…” presenta sette diversi autori provenienti dal Medio Oriente, dal Nord Africa e dall’ ex – Jugoslavia,  aree in cui è attiva l’associazione con interventi umanitari. L’obiettivo di questi incontri è di stimolare un sempre maggiore interesse del pubblico italiano alla culture dei paesi delle aree proposte. Questa idea nasce dalla volontà di raccontare la cultura dell’altro attraverso la narrazione di importanti frammenti letterari.
Nessuna società per quanto in crisi può fare a meno di narrarsi attraverso libri, film,  leggende metropolitane, barzellette . La parola scritta o pronunciata è la ricchezza di un popolo.
Oggi più che mai c’è bisogno di qualcuno che racconti: racconti di Paesi, di un legame messo a dura prova, o racconti di altro. Cambiano le modalità e la qualità del narrare ma il racconto rimane, è l’attività sociale per eccellenza.
I paesi presentati ci sembrano spesso lontani ma il flusso sempre crescente di migranti, porta l’altro a diventare il nostro vicino di casa e allora accogliere diventa la parola chiave per vivere in una società degna di essere chiamata tale. Attraverso i reading si vuole accogliere un sentire diverso, puntare un faro su popoli tenuti spesso al buio, dare voce all’ “altro” rimasto a lungo in silenzio.
Ai reading saranno sempre presenti gli autori e sarà un momento per ascoltare ma anche per domandare: approfittando di questi testimoni speciali e dello strumento letterario proveremo a fare un viaggio alla scoperta di paesi lontani, di sonorità spesso dimenticate e di gusti mai esplorati.
Su di un tappeto sonoro, giovani attori o gli autori stessi leggeranno brani tratti dai libri presentati. Un piccolo aperitivo sarà offerto prima dell’inizio.

Prossimi appuntamenti:

  • 24/03 Bosnia- Elvira Mujcic: “Al di là del caos”- Infinito Edizione
  • 14/04 Algeria – Karim Metref: “ Tagliato per L’esilio”- Mangrovie Edizioni
  • 21/04 Serbia – Dusan Velickovic : “ Serbia Hardcore” – Zandonai Edizioni
  • 12/05 Egitto – Nawal As-Sadawi : “ L’amore ai tempi del petrolio” Il Sirente edizioni
  • Data da definire Egitto – Bahaa Taher: “Amore in esilio” Ilisso Editore
  • 30/06 Palestina – Mahmoud Darwish: “ La mia ferita è lampada ad olio” a cura di Francesca M. Corrao
  • Annunci

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    Informazione

    Questa voce è stata pubblicata il 27 febbraio 2009 da in libertà con tag .

    La mia tesi è libro: info qui

    Archivi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: