Orybal's weblog

free your soul

Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite (Unhrc)… non mi ero accorta fosse nato…

dirittiumaniCos’è il Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite (Unhrc)? Nato nel 2006, in luogo della Commissione per i Diritti Umani dell’Onu, ha sede a Ginevra ed è composto, a rotazione per un periodo di tre anni, dai delegati di 47 stati membri delle Nazioni Unite. Risponde all’Alto Commissario Onu per i Diritti Umani, carica ricoperta attualmente dal giudice sudafricano Navanethem Pillay.

Il suo scopo, come si legge nello statuto istitutivo, è quello di ”supervisionare il rispetto e le violazioni dei diritti umani in tutti gli stati aderenti all’Onu e informare l’opinione pubblica mondiale dello stato dei diritti umani nel mondo”. Qualora il Consiglio ravvisasse violazioni dei diritti umani in un paese, per iniziativa di uno stato o di un’organizzazione non governativa, ha facoltà di istituite ‘procedure speciali’ di verifica.

Una squadra di esperti (l’Unhrc può contare su 29 insigni giuristi) nomina un Rappresentante che si reca nell’area sotto inchiesta e che relaziona al Consiglio. Quest’ultimo, analizzato il rapporto, decide a maggioranza se deliberare o meno una risoluzione non vincolante. Lo statuto è chiaro: l’Unhrc analizza anche i comportamenti degli stati che non hanno aderito al trattato istitutivo, come Israele e Stati Uniti.

L’Unhrc, al momento, ha in corso ‘procedure speciali’ in Israele, Uzbekistan, Rep. Dem. Congo, Sudan, Burundi, Myanmar, Corea del Nord, Somalia, Haiti e Cambogia. A giugno del 2006 il Consiglio ha condannato una prima volta il governo israeliano per la violazione dei diritti umani della popolazione civile palestinese, scatenando feroci polemiche, al punto che lo stesso Kofi Annan (all’epoca Segretario Generale dell’Onu) condannò l’operato del Consiglio (!!!!).

Da quell’episodio, il Consiglio si era tenuto alla larga da Israele. Ma l’operazione Piombo Fuso, con il massacro di almeno 1400 civili palestinesi nella Striscia di Gaza, era un’enormità troppo grande per girare la testa da un’altra parte. Il Consiglio, dunque, finito l’attacco israeliano nella Striscia, ha nominato come Rappresentante il giudice sudafricano Richard Goldstone che, come detto, ha consegnato il suo rapporto al Consiglio che avrebbe dovuto pronunciarsi venerdì. L’ambasciatore libico alle Nazioni Unite, Ibrhaim Dabbashi, che al momento presiede l’Assemblea Generale dell’Onu, ha chiesto una riunione d’urgenza del Consiglio di Sicurezza per discutere la faccenda, ma non ha ottenuto nulla.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 13 ottobre 2009 da in libertà.

La mia tesi è libro: info qui

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: