Orybal's weblog

free your soul

zie, pregiudizi e contraddizioni

Una mia zia negli anni ’60 è stata col marito emigrante in Svizzera. E là ha capito che ci possono essere persone del sud Italia con cui essere amici. Ma poi… è tornata, ha costruito la casa, ha fatto la casalinga e non ha mai preso la patente. Ora dice che “non sa” prendere il treno da sola. E quanto son avventurosa io che prendo treni e aerei da sola senza perdermi…. ma che devo stare attenta: sui treni ci sono i marocchini, brutta gente. Non commento

Poi faccio un salto dal marito della cugina che ha una tabaccheria col Western Union. Molti dei suoi clienti sono stranieri. Mentre chiacchiero con la cugina che viene ad aiutarlo il sabato entrano due maghrebini per il money transfer. Sono allegri, insieme, con voglia di fare gli spiritosi e ridere. Salutano e chiedono dov’è l’altra signora: quella tirchia. E’ una mia altra zia, spagnola, madre di mia cugina, quella cui si riferiscono, che aiuta il genero nei giorni feriali.

Mi giro di botto e dico loro in dialetto “stai parlando male di mia zia??!!!”. E loro ancora ridacchiando: “No, ma è il genero che dice che è tirchia”. Ed io: “Stai cercando di fare litigare i membri della nostra famiglia???!!!”

E lui: “No, no…”

Alla fine, quando vado via, uno dei due viene a scusarsi, dire che scherzava… e anche io scherzavo. Mia cugina chiede se conosco i due. No, cribbio. Ma la loro ridarella mi ha fatto venire voglia di fare teatro…

Annunci

Un commento su “zie, pregiudizi e contraddizioni

  1. masticone
    19 marzo 2012

    brava…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 18 marzo 2012 da in libertà.

La mia tesi è libro: info qui

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: