Orybal's weblog

free your soul

Looking for job…

Cerco lavoro. Avevo 4-5 lavori fino a poco tempo fa ed ora nessuno: ero insegnante di italiano L2 per donne straniere, referente di un doposcuola per minori stranieri, insegnante in supplenze brevi alla scuola primaria..  inoltre segretaria tuttofare al Geckooffice e fornivo assistenza tecnica agli agenti del network immobiliare SiCasaonline e insegnante one to one di informatica base per piccoli artigiani e cassintegrati in deroga.

Insomma, una competenza poliedrica, flessibile, con ottime capacità organizzative, intuito e inventiva. Capace di far fronte egregiamente ad ogni imprevisto. Ora non sono niente. L’ultimo gruppo di aziende si va eclissando ed gli enti di insegnamento sono chiusi per vacanza. Niente opportunità estive nel turismo o nell’educazione, sembra che anche i centri estivi (lavoro infernale) abbiano molti meno iscritti…. Niente sussidii estivi, perchè noi prestatori occasionali e co.co.co. si pensa che possiamo vivere d’aria…

Questo non è un post di lamento, perchè il mio umore è discreto e la mia energia per cercare nuove opportunità molto vivace, cercare lavoro è il mio “hobby” costante (:()… e non hai ancora deciso cosa vuoi fare nella vita se cerchi fra decine di professioni diverse, ma la mia ansia di libertà non mi consente di rinunciare a lavorare perchè il lavoro dei miei sogni non c’è oggi.

Anche se… non lo notate anche voi? Lo spreco.

La competizione di titoli e pubblicazioni si fa sempre più aspra, dicono alcuni amici all’estero, nel loro settore… ma persone qualificate e capaci non trovano sbocco.

Un’amica mi ha raccontato la storia di due giovani del sud che volevano fare gioielli e son partiti per l’America e… hanno trovato uno che gli ha dato un cospicuo assegno. Son tornati qui per realizzare l’idea coi distributori di pietre locali e nessuno li considerava, benchè mostrassero il loro lasciapassare… chi situ ti? Ma insisti e persevera, hanno ottenuto di crear gioielli ed aprire boutique di lusso a New York.

Perchè qui lo sport nazionale è scoraggiare coloro che hanno la possibilità di portare idee nuove e rianimare l’economia del paese? Perchè ogni cosa che uno si prefigge viene irta appositamente di ostacoli per farlo desistere da ogni suo proposito? Perchè nessuno ha il coraggio di credere in noi – non perchè siamo i migliori ma perchè è l’unico presupposto per fare sì che lo si possa diventare – e non ci da fiducia?

Non so rispondermi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 13 luglio 2012 da in autorealizzazione, chiacchiere, diritti umani, libertà.

La mia tesi è libro: info qui

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: